Stefano Pandolfi: promotore dell’eccellenza automobilistica Italiana

Stefano Pandolfi, presidente dell’Associazione Orgoglio Motoristico Romano, ha avanzato una proposta ambiziosa all’assessore alla Mobilità e Trasporti della Regione Lazio, Fabrizio Ghera: l’istituzione di una “Giornata del Made in Italy Motoristico”.

Questo evento, da celebrare annualmente, mira a promuovere e celebrare le grandi case automobilistiche e motociclistiche italiane, come Ferrari, Lancia, Alfa Romeo, Maserati, Lamborghini, Ducati, MV Augusta, Moto Guzzi, Gilera, e a sensibilizzare i cittadini sull’importanza e l’unicità dei marchi italiani che hanno segnato la storia del motorismo mondiale.

Un’iniziativa per valorizzare il patrimonio motoristico italiano

Stefano Pandolfi sottolinea l’importanza di valorizzare il patrimonio motoristico italiano attraverso un evento dedicato esclusivamente alle marche nazionali. Ha espresso fiducia nell’interesse dell’assessore Ghera verso le iniziative promosse dall’associazione, suggerendo che un evento del genere potrebbe riscuotere un grande successo di pubblico.

La tradizione motoristica della regione Lazio

Il presidente Pandolfi ricorda la ricca tradizione motorsportiva della Regione Lazio, evidenziando piloti illustri come Taruffi, Musso, Giunti, Picchi, De Cesaris, Pirro e Fisichella, i quali hanno gareggiato e ottenuto vittorie con marche italiane come Alfa Romeo, Ferrari, Maserati e Lancia. Inoltre, la regione ospita uno dei siti produttivi automobilistici più importanti del Paese: l’Alfa Romeo di Cassino, dove vengono realizzati modelli di rilevanza internazionale.